Home » Chitarra » Chitarra sola » ch328

Spazzoli, Alessandro
3 Omaggi per Chitarra (2019)


Curatore: Piero Bonaguri

Prezzo: € 9.95





Condividi: Facebook Twitter



Condividi: Facebook Twitter

Dettagli prodotto

Contiene: Sinfonia (Omaggio ad Haydn)/ Elegia (Omaggio a Villa-Lobos)/ Pastoral (Omaggio a Rodrigo)

Autore: Alessandro Spazzoli (*1964)
Curatore: Piero Bonaguri
Data ed.: 4-12-2019
Collana: Piero Bonaguri Collection
Pagine: pp. 12
Formato: 230x310 mm
Rilegatura: Punto metallico
ISMN: 979-0-2153-2635-4
Codice: CH 328

Descrizione

Questi omaggi ad alcuni compositori le cui ricorrenze si celebrano nel 2019 nascono come risposta a miei suggerimenti al Compositore: Sinfonia (Omaggio a Haydn) fu scritta nel 2017 a partire dalla possibilità di una mia esecuzione del brano prevista (e poi realizzatasi) nel 2019 ad Eisenstadt, città dove Haydn visse e lavorò a lungo al castello degli Esterhazy. L’anno di composizione del pezzo è stato per Alessandro spunto anche per ricordarsi di Prokof’ev e della sua Sinfonia Classica (scritta 100 anni prima).
Più recente la composizione di Elegía (Omaggio a Villa-Lobos) dove il Compositore ci fa immergere nel clima romantico e imbevuto di saudade così tipico di tanta produzione del geniale maestro brasiliano, un Autore – come Rodrigo – a cui i chitarristi (e non solo loro) debbono tanto.
Ancor più recente è un ulteriore breve omaggio di Spazzoli (dopo altri brani già pubblicati in questa collana) a Joaquín Rodrigo: in questo caso il Compositore ha assecondato la mia spiccata preferenza per un brano contenuto nell’Album di Cecilia di Rodrigo, che è divenuto lo spunto per questo nuovo pezzo.

(Piero Bonaguri)

Note biografiche

Alessandro Spazzoli è nato a Forlì nel 1964 e ha studiato composizione con Leonardo Lollini, Claudio Josè Boncompagni e Gilberto Cappelli diplomandosi con lode al Conservatorio di Cesena.
Sue composizioni, premiate in concorsi internazionali, sono state pubblicate da Carisch, Ut Orpheus (Italia) e Habanera (Francia), registrate da Tactus, Dotguitar e Bottega Discantica ed eseguite in Italia, Francia, Spagna, Germania, Austria, Romania, Estonia, Lituania, Messico, Stati Uniti e Giappone.
Diplomato in flauto al Conservatorio di Bologna, si è perfezionato con Severino Gazzelloni e Mario Ancillotti ed ha collaborato con numerose formazioni orchestrali e cameristiche. È titolare della cattedra di Flauto presso l’Istituto Musicale “A. Masini” di Forlì ed è direttore del corpo bandistico cittadino.

Dettagli collana

Piero Bonaguri Collection
Musica Contemporanea per Chitarra

Piero Bonaguri ha compiuto gli studi musicali col massimo dei voti e lode al Conservatorio di Parma; diploma di Merito all’Accademia Chigiana di Siena, ha avuto tra i suoi maestri Enrico Tagliavini, Alirio Diaz, Oscar Ghiglia, del quale è stato assistente, e infine Andrés Segovia, che scrisse di lui: “Avrà presto un nome illustre fra i migliori chitarristi di questo tempo”.
Svolge attività concertistica in circa cinquanta Paesi nei cinque continenti, suonando per importanti istituzioni e festivals.
Ha eseguito, inciso e curato le edizioni di molti brani solistici e con orchestra scritti per lui (sono ormai circa 400 i nuovi pezzi per lui scritti da compositori come Cappelli, Guarnieri, Ugoletti, Solbiati, Molino, Paccagnini, Benati, Carluccio, Anzaghi, Tagliamacco).
Dirige una collana di musica contemporanea per chitarra per l’editore Ut Orpheus.
È docente di chitarra al Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna.

www.bonaguri.com

Altri utenti hanno acquistato anche: