Libri e Riviste » Cataloghi tematici » as007

Scarlatti, Alessandro
Elenco e Descrizione delle Fonti - Catalogo Tematico (ASOT)
[Opera Omnia per strumento a tastiera - Vol. VII]
Edizione critica


Curatori: Andrea Macinanti, Francesco Tasini

Prezzo: € 67.95




Condividi: Facebook Twitter



Condividi: Facebook Twitter

Dettagli prodotto

Autore: Alessandro Scarlatti (1660-1725)
Curatore: Andrea Macinanti, Francesco Tasini
Data ed.: 21-2-2017
Collana: Alessandro Scarlatti - Opera Omnia per strumento a tastiera
Pagine: pp. 212
Formato: 235x315 mm
Rilegatura: Brossura (copertina morbida)
ISMN: 979-0-2153-2402-2
Codice: AS 7

Dettagli collana

Alessandro Scarlatti - Opera Omnia per strumento a tastiera
Edizione critica a cura di Andrea Macinanti e Francesco Tasini

Le edizioni moderne della musica per tastiera di Alessandro Scarlatti si presentano oggettivamente in numero assai limitato: sono disponibili infatti solo le ristampe anastatiche di due manoscritti settecenteschi (l’uno conservato a Napoli e l’altro a Modena) e alcune revisioni novecentesche difficilmente reperibili. Mentre le fonti manoscritte risultano di disagevole frequentazione per le numerose scorrettezze e imprecisioni testuali, le edizioni moderne sono in parte compromesse da un’ottica di rilettura che arriva talora a ledere la facies originale.
Grazie al lavoro di Andrea Macinanti e Francesco Tasini sarà finalmente messa a disposizione di musicisti e studiosi l’edizione critica dell’integrale dell’opera tastieristica del grande musicista palermitano.

Testi introduttivi in Italiano e Inglese

Recensioni

The Consort Magazine (Summer 2018)
There's nothing like a thematic catalogue to revive interest in a neglected composer or, as in this instance, repertory. ... Ut Orpheus have performed a valuable service in bringing out all of the elder Scarlatti's works for solo keyboard in six volumes: now we have a comprehensive catalogue, plus a detailed description and analysis of the sources, to give us a bird's eye view of this corpus as a whole. ... the volume is a scrupulous piece of work, a real labour of love infused with admirable erudition. ... (Michael Talbot)