Libri e Riviste » Strumenti a fiato » lb026

Vessella, Alessandro
La Banda dalle origini fino ai nostri giorni. Notizie storiche con documenti inediti e un’appendice musicale


Curatore: Igino Conforzi

Prezzo: € 52.95




Condividi: Facebook Twitter



Condividi: Facebook Twitter

Dettagli prodotto

Autore: Alessandro Vessella (1860-1929)
Curatore: Igino Conforzi
Data ed.: 18-3-2016
Pagine: pp. 440
Formato: 170x240 mm
Rilegatura: Brossura (copertina morbida)
ISBN: 978-88-8109-495-0
Codice: LB 26

Descrizione

Dopo quasi un secolo dalla sua pubblicazione, avvenuta postuma nel 1935, La Banda di Alessandro Vessella appare un immutabile punto di riferimento nello studio di tale disciplina. Il lettore che si avvicina per la prima volta a questo testo rimarrà sorpreso per la quantità di informazioni e documenti che si presentano ai suoi occhi. Una mole sorprendente di lavoro, frutto di ricerche che l’autore ha sapientemente svolto durante la sua vita.
La Banda rappresenta nel panorama musicologico italiano uno degli esempi migliori di una generazione di studiosi che, agli albori del XX secolo, ha lasciato alla tradizione storica nazionale alcuni lavori insostituibili. Al di là della sua importanza intrinseca, quest’opera assume un rilievo essenziale configurandosi, nel vuoto di tale disciplina, il primo studio vasto e organico pubblicato in quell’epoca. Mirabile è il cammino storico ricostruito: si parte dalle origini dei primi gruppi sonori di strumenti a fiato per passare attraverso lo stato embrionale dei complessi bandistici fino a giungere all’evoluzione della banda ai nostri giorni.
La presente edizione conserva la stesura originale, evitando interventi di natura contenutistica o musicologica. Tale scelta va nella direzione di conservare il dettato originale, pur nella consapevolezza delle moderne acquisizioni intorno a tale disciplina.

Recensioni

Suonare News, dicembre 2016
... Pubblicato postumo nel 1935, il volume ripercorre la storia della banda sin dalle origini: dalla musica militare negli antichi popoli orientali ... fino alle formazioni moderne di inizio Novecento. L’edizione proposta da Ut Orpheus conserva la stesura originale dell’opera ... Nell’introduzione del curatore Igino Conforzi un illuminante ritratto di Vessella, compositore e direttore di banda a cui si deve la diffusione nel nostro Paese di autori come Wagner, Bach, Stravinsky. (Alice Bertolini)

Altri utenti hanno acquistato anche: