Chitarra » Musica da Camera » ch174

Cappello, Flavio
Cantico all’alba del giorno per Flauto, Clarinetto in Si bemolle, Chitarra, Viola e Violoncello (2002)


Prezzo: € 26.95




Condividi: Facebook Twitter



Condividi: Facebook Twitter

Dettagli prodotto

Autore: Flavio Cappello (*1954)
Data ed.: 10-12-2013
Collana: Chitarra
Edizione: Partitura e Parti
Pagine: pp. 32 + parti pp. 44
Formato: 230x310 mm
Rilegatura: Punto metallico
ISMN: 979-0-2153-2105-2
Codice: CH 174

Note biografiche

Scheda prodottoFlavio Cappello ha conseguito il Diploma di Flauto presso il Conservatorio G.Verdi di Torino sotto la guida di Arturo Danesin. Si è perfezionato con Peter-Lukas Graf all’Académie de Musique di Sion e con Pierre-Yves Artaud a Como. Ha partecipato agli stages di Musica da Camera tenuti da Oscar Ghiglia a Torino, da Ruggero Chiesa a Verona e da Maurice Bourgue a Como.
Ha studiato composizione con Daniele Bertotto.
Ha conseguito la laurea di Secondo Livello presso il Conservatorio ‘G. Verdi’ di Torino con Andrea Lanza e Stefano Leoni con una tesi sulla Famiglia Bach e la letteratura flautistica.
Ha collaborato con diverse orchestre tra cui l’Orchestra Nazionale della RAI di Torino e l’Orchestra da Camera di Aosta, partecipando a diverse registrazioni discografiche e televisive.
Ha svolto un’intensa attività concertistica nell’ambito di numerose rassegne in Italia e all’estero e ha collaborato, inoltre, all’allestimento di spettacoli teatrali.
Nel 2007 è stata pubblicata ‘Suite per 2’, raccolta di 27 Studi per due flauti o per flauto e clarinetto.
Nel 2009 è stato pubblicato dall’Associazione Flautisti Italiani il volume ‘Alla corte di Federico il Grande. La famiglia Bach e il flauto’ scritto in collaborazione con Ugo Piovano e Giovanni Battista Columbro.

Recensioni

Seicorde (gennaio-marzo 2015)
‘Fables and Stories’ è concepita come una sorta di suite che comprende cinque brevi composizioni, le quali prendono spunto da situazioni culturali e suggestioni diverse che portano l'ascoltatore a fare un viaggio fantastico nella memoria. ... La scrittura è pertinente ed efficace per tutti e tre gli strumenti senza mai essere troppo complessa di esecuzione. Un bel lavoro, molto utile nel campo didattico, ma anche in quello dell'esecuzione pubblica.

Stringendo Magazine (October 2014)
Italian flautist Flavio Cappello composed this work which was inspired by Schubert's famous Quartet in G major D 96 for flute, viola, cello and guitar which was in itself an adaption. Released in 2002, it was performed for the first time in this version in 2011 ... Complete with score and parts, this work is for an unusual combination of instruments and is suitable for advanced players and professional ensembles. It contains phrasing, dynamics and tempo markings but no suggested fingerings.

Seicorde (gennaio-marzo 2014)
Il presente lavoro, che consiste in un dittico, prende spunto per la scelta dell'organico dal Quartetto in Sol maggiore D96 di Franz Schubert con l'aggiunta del clarinetto, che, oltre a dialogare con il flauto, permette una contrapposizione timbrica ai due archi lasciando alla chitarra il compito di sottolineare le situazioni armoniche e, talvolta, introdurre i vari episodi. ... Un lavoro molto interessante e di grande qualità.