Chitarra » Chitarra sola » ch152

Franco, Alfredo
Cahier des Chansons Anciennes per Chitarra (2010)


Prezzo: € 13.95




Condividi: Facebook Twitter



Condividi: Facebook Twitter

Dettagli prodotto

Contiene: Le roi écrit une lettre/ Un beau dimanche/ Complainte de Michelin/ Il était une bergère/ Me promenant le long du rivage/ La passion/ Joseph vendu par ses frères/ Son son/ Je suis le libre berger/ Complainte du juif errant/ La prise de Mantoue/ Baron Letron

Autore: Alfredo Franco (*1967)
Data ed.: 18-7-2012
Pagine: pp. 32
Formato: 230x310 mm
Rilegatura: Punto metallico
ISMN: 979-0-2153-2005-5
Codice: CH 152

Esecuzioni e incisioni su CD/DVD

Scheda prodottoAlfredo Franco: Cahier des chansons anciennes
Guitar: Marcello Rivelli

Ed.: dotGuitar.it

Note biografiche

Scheda prodottoAlfredo Franco nasce a Torino nel 1967. Negli anni giovanili, dopo differenti esperienze in ambiti musicali extracolti, si dedica allo studio della chitarra classica e successivamente approfondisce le proprie competenze musicali di carattere storico-critico presso il Dams di Torino. Dalla scelta di abbandonare l’attività concertistica matura la decisione di studiare composizione, attività che lo ha visto impegnato negli ultimi anni e che si concretizza nella scrittura di una serie di lavori per chitarra eseguiti in concerto o registrati da interpreti di valore (Cristiano Porqueddu, Alberto Mesirca, Duo Giulio Tampalini and Joanna Klisowska, Marcello Rivelli, Ermanno Brignolo, Leonardo de Marchi, Sergio Sorrentino, Duo Giri, Duo Scarlatti, Giacomo Palazzesi, Carlo Mattiuzzo) e pubblicati su CD (Cahier des chansons anciennes nn. 1 e 2, Marcello Rivelli, Ermanno Brignolo – dotguitar; Music from a parallel world vol. 4, Sergio Sorrentino - Map).

Recensioni

Seicorde (luglio-settembre 2013)
... vengono rivisitate in modo sobrio e mai banale dodici canzoni che rappresentano uno spaccato della devozione popolare, delle storie e delle leggende ... Un lavoro ben costruito e molto raffinato.

Guitart n. 70 (aprile-giugno 2013)
... Le sue Chansons sono dei veri e propri gioielli di equilibrio. La scelta raffinata dei timbri chitarristici, la polifonia diafana e misurata, sono alcune delle caratteristiche principali di queste miniature. Franco riesce a far ‘cantare’ la chitarra evocando mondi sommersi e tempi perduti. Da questo antico quaderno emergono ricordi misteriosi e mai pesanti che ci trasportano in un’atmosfera di pura poesia ... un raro esempio di compostezza formale e poetica ... (Sergio Sorrentino)

Classical Guitar Magazine (02-2013)
... The pieces are essentially re-writes, not merely straight harmonisations of folk tunes, and harmonically have a knack of sounding very old (plenty of modal harmonisations) and yet utterly modern at the same time (lots of oddclashing harmonies and other modernisms) ... they are emotionally driven pieces and I am sure that players wanting something with a certain spark of originality will find these works more than intriguing. (Chris Dumigan)

Altri utenti hanno acquistato anche: