Chitarra » Chitarra sola » ch111

Pratella, Francesco Balilla
Opere per Chitarra (Notturno - Napolitana - Roma)


Curatore: Maurizio Mazzoli

Prezzo: € 11.95




Condividi: Facebook Twitter



Condividi: Facebook Twitter

Dettagli prodotto

Autore: Francesco Balilla Pratella (1880-1955)
Curatore: Maurizio Mazzoli
Data ed.: 4-6-2009
Collana: Chitarra
Pagine: pp. 20
Formato: 230x310 mm
Rilegatura: Punto metallico
ISMN: 979-0-2153-1631-7
Codice: CH 111

Descrizione

I tre brani originali per chitarra Notturno, Napolitana (canzoni popolari) e Roma (marcia per chitarra), insieme a tre trascrizioni, fanno parte di un manoscritto composto da 36 pagine riportanti nel frontespizio «Trascrizioni e composizioni di F. Balilla Pratella inviate in omaggio a M. R. Brondi (1920)».
Queste composizioni seguono il linguaggio tradizionale, sono in tonalità e i temi che si alternano sono quell’espressione del Pratella folclorista con melodie cantabili e melanconiche, se non per la marcia che presenta echi del comporre ottocentesco dei maestri della chitarra. È caratteristico l’uso di un tremolo a quartine non alternato con il pollice, che fa pensare immediatamente agli organici a plettro tanto utilizzati dal Pratella in gioventù.
Il ritrovamento di questi brani – avvenuto casualmente e salvati da una distruzione certa – contribuisce a valorizzare quel periodo di grande fermento chitarristico antecedente a Segovia, che si afferma nei primi del Novecento in Italia, con tre composizioni di un autore che anticipò congiuntamente ai Bonaccorsi e Colacicchi, quel filone – già iniziato dai Fara, Gabriel, Caravaglios – che nei decenni successivi va sotto il nome di etnomusicologia.

Altri utenti hanno acquistato anche: