Home » Pianoforte » xxs074

Gwis, Alessandro
Alborada. 10 Pezzi per Pianoforte solo da ‘Alessandro Gwis’ (2006) e ‘#2’ (2011)


Prezzo: € 19.95




Condividi: Facebook Twitter



Condividi: Facebook Twitter

Dettagli prodotto

Contiene: Alborada/ Which Was It?/ Agosto Noir/ Alfabeto dell’Angelo/ Cuentos de Payasos/ Forrò/ O sol dos dias mais lindos/ Grand Guignol/ Settembre/ Langhe oscure

Autore: Alessandro Gwis (*1969)
Data ed.: 5-12-2011
Pagine: pp. 64
Formato: 230x310 mm
Rilegatura: Punto metallico
ISMN: 979-0-2153-1927-1
Codice: XXS 74
  Anteprima Volume

  MP3 Audio 

Esecuzioni e incisioni su CD/DVD

Scheda prodottoAlessandro Gwis #2
Alessandro Gwis - pianoforte, samplers, laptop, moog piano system
Luca Pirozzi - contrabbasso, basso elettrico
Armando Sciommeri - batteria

Ed.: CNI 2010
Scheda prodottoAlessandro Gwis
Piano: Alessandro Gwis
Double Bass: Luca Pirozzi
Drums: Armando Sciommeri

Ed.: 2006

Note biografiche

Scheda prodottoAlessandro Gwis, pianista, tastierista e compositore, è nato a Roma nel 1969; ha iniziato lo studio del pianoforte classico all’età di 8 anni e dal 1987 svolge un’intensa attività concertistica. Musicista eclettico e profondo conoscitore sia della tradizione pianistica che della musica elettronica, si trova a proprio agio in diversi contesti musicali, anche molto distanti tra loro: il jazz, l’improvvisazione, la musica latina, la musica per la danza ed il teatro, il rock. Fa parte degli Aires Tango sin dalla nascita del gruppo ed ha suonato con molti importanti artisti, tra cui Paolo Fresu, Enrico Rava, Paul McCandless, Jorge Pardo, Gegè Telesforo, Cuong Vu, Ben Sidran, Kurt Rosenwinkle, Maria Pia de Vito, Antonello Salis, Peppe Servillo, Sergio Rubini, Stefano Benni; ha inoltre collaborato con diversi cantanti di musica leggera, in particolare con Gianni Morandi (dal 1993 al 2004), Massimo Ranieri, Patty Pravo, Sergio Endrigo e molti altri. Nel 2006, dopo un lungo percorso come “sideman” Alessandro Gwis approda al suo primo progetto da solista, pubblicando due cd, "Alessandro Gwis" (Cni, 2006) e "#2" (Cni, 2010), nei quali sintetizza con molta naturalezza le esperienze musicali che lo hanno coinvolto, grazie anche ad un'originale combinazione tra il pianoforte acustico e gli strumenti elettronici. Lo accompagnano in questo progetto il bassista e contrabbassista Luca Pirozzi e il batterista Armando Sciommeri.