Home » Libri e Riviste » Chitarra » lb022

Bonaguri, Piero
Un chitarrista per i compositori. Osservazioni e suggerimenti sullo scrivere per chitarra (+files mp3)
Prefazione di Davide Anzaghi


Prezzo: € 14.95




Condividi: Facebook Twitter



Condividi: Facebook Twitter

Dettagli prodotto

Autore: Piero Bonaguri
Data ed.: 17-2-2015
Pagine: pp. 100
Formato: 150x210 mm
Rilegatura: Brossura (copertina morbida)
ISBN: 978-88-8109-490-5
Codice: LB 22

Descrizione

Il presente testo, concepito come aiuto ai compositori non chitarristi intenzionati a scrivere per chitarra, si presenta in forma di osservazioni e suggerimenti provenienti dalla ormai trentennale esperienza “sul campo” dell’autore. Non si tratta dunque di un manuale o trattato sistematico sulle possibilità foniche e timbriche della chitarra, bensì di una serie di osservazioni, spunti di riflessione e suggerimenti pratici che possano fornire un aiuto concreto ai compositori.
Spesso la musica per chitarra scritta da compositori non chitarristi ha sofferto e soffre, più di quello che può apparire superficialmente, a causa di una mancata o inefficiente collaborazione tra chitarrista e compositore. Fu il grande Andrés Segovia ad avere per primo e poi a svolgere operativamente e sistematicamente l’intuizione che la chitarra avesse bisogno di compositori non chitarristi per uscire dalle secche di un interesse circoscritto agli aficionados dello strumento. E la collaborazione di Segovia con i compositori consisteva non solo nell’invito a scrivere e nel fornire al compositore preliminari informazioni sullo strumento, ma anche nella successiva assistenza ai compositori e nella continua revisione dei pezzi, prima ed anche dopo la loro pubblicazione.
Sulla scia dell’esempio di Segovia, l’autore reputa insostituibile il rapporto diretto tra chitarrista e compositore; questo scritto si propone appunto come testimonianza di tale dialogo e come strumento per approfondirlo ed estenderlo ulteriormente.

I file audio MP3 degli esempi musicali (eseguiti da Piero Bonaguri su chitarra Amalia Ramirez) sono disponibili per il download alla pagina: www.utorpheus.com/downloads

Recensioni

Il Fronimo n. 171 (luglio-settembre 2015)
... Piero Bonaguri, con la sua grande esperienza di collaborazione con i compositori, si trova in una posizione privilegiata per poter realizzare un manuale utile e pratico sulla “chitarra per stranieri”: lo ha fatto con successo in questo piccolo ma succoso volumetto. ... Gli esempi (ovviamente tratti da opere composte per Bonaguri) illustrano perfettamente gli argomenti discussi. Un libro utile non solo per i compositori; una lettura raccomandabile e (forse sorprendentemente) molto piacevole. (Eduardo Fernández)

dotGuitar (agosto 2014)
... Piero Bonaguri, autore di questo saggio, musicista romagnolo di nascita ma bolognese di adozione, allievo di Segovia, docente di chitarra al Conservatorio di Bologna e concertista affermato in tutto il mondo ... in poco meno di un centinaio di pagine osserva, attraverso una sorta di lente d’ingrandimento che tutto rivela, il processo dinamico e complesso della composizione per chitarra, a partire dall’esperienza di quei compositori contemporanei non chitarristi con cui ha costruito un sodalizio artistico duraturo e fruttuoso nel tempo, che gli consente di essere dedicatario di circa trecento opere scritte per e con la chitarra. ... il grande merito di Bonaguri e di questo suo lavoro sta nell’alleggerire il compositore non chitarrista dalle “preoccupazioni strumentali” che potrebbero costituire un ostacolo alla sua libertà espressiva; ma d’altro canto, attraverso una miriade di osservazioni analitiche riguardanti la costruzione di un linguaggio idiomatico autentico ... l’Autore riporta quella stessa sacrosanta libertà del compositore a non dispiegarsi a detrimento della “leggibilità” delle opere, della chiarezza della loro struttura e percepibilità. ... (Paola Troncone)

L’ape musicale (2-06-2015)
Come indica il sottotitolo, non si tratta di un manuale in senso stretto, più una raccolta di appunti e riflessioni, più o meno tecnici, sul rapporto fra autore e interprete. Piero Bonaguri, chitarrista e docente impegnato nel coinvolgimento dei compositori per l'ampliamento del repertorio contemporaneo per il suo strumento, si rivolge ovviamente agli addetti ai lavori, a chi la musica la scrive e a chi la suona, sia per professione sia per curiosità amatoriale. Sono molte le pagine di esempi – che è possibile ascoltare nell'esecuzione dello stesso Bonaguri scaricabile dal sito dell'editore – che conferiscono un'immediatezza pragmatica, una concretezza e anche una particolare vitalità a questo excursus sull'esperienza di un chitarrista a confronto con compositori spesso digiuni dello strumento, o con la lettura filologica dei classici del repertorio. ... (Roberta Pedrotti)

Altri utenti hanno acquistato anche: