Home » Libri » aps003

Domenico Scarlatti Adventures. Essays to Commemorate the 250th Anniversary of His Death

Prezzo: € 119.00



Condividi: Facebook Twitter

Dettagli prodotto

Contiene: Saggi di João Pedro d’Alvarenga, Andrea Coen, Todd Decker, Emilia Fadini, Sara Gross Ceballos, Valerio Losito, Jacqueline Ogeil, Serguei N. Prozhoguin, Joel Sheveloff, Rohan H. Stewart-MacDonald, W. Dean Sutcliffe, Colin Timms, Chris Willis

Curatore: Massimiliano Sala, W. Dean Sutcliffe
Anno ed.: 2008
Collana: Ad Parnassum Studies
Pagine: pp. 476 (1 voll.)
Formato: 170x240 mm
Rilegatura: Brossura (copertina morbida)
ISBN: 978-88-8109-462-2
Codice: APS 3
           Sommario

  Prefazione

Descrizione

While the publication of both single- and multi-author studies of composers in their anniversary years has become a predictable part of today’s musicological landscape, such works still have their uses. If this is less apparent in the case of some of the biggest names, where suspicions of overkill or ‘cashing in’ may well be raised, the practice can be more readily justified for that vast majority of less celebrated — and commercially less attractive — composers. Marking anniversaries in such a way can give them a better chance to have their voices heard, and can act as a spur to activities on a larger scale.
Scarlatti research has often been carried out in relatively isolated pockets, defined by very different epistemological values, and often enough marked by strong polemics between various parties. The lack of certain knowledge and agreed priorities can be enticing, but it can also produce mutual frustrations.
In the light of such factors, the present collection could not offer, and is not intended to offer, a comprehensive survey of Scarlatti research; rather, we present a series of case studies, covering not just the magnificent corpus of keyboard sonatas, but other genres and aspects as well. The title reflects not just the feeling of adventure that seems to animate the sonatas, but also the fact that a certain intrepid spirit is required when approaching any aspect of the world of Scarlatti.

Dettagli collana

Ad Parnassum Studies
Collana diretta da Luca Lévi Sala

La collana di studi della rivista semestrale Ad Parnassum. A Journal of 18th and 19th-Century Instrumental Music è dedicata a compositori che hanno avuto un impatto significativo nel campo della musica strumentale.
In questo modo essi rimangono nell'area di pertinenza della rivista, senza tuttavia strette limitazioni sugli specifici temi trattati, potendo spaziare sull'intera produzione del compositore in oggetto, non solamente la musica strumentale.

Recensioni

Ad Parnassum, vol. 6, n. 12 (October 2008)
La ancor giovane collana degli Ad Parnassum Studies si è arricchita quest'anno di un terzo elegante volume dedicato a Domenico Scarlatti in occasione del duecento cinquantesimo anniversario della morte, altrimenti passato sotto silenzio nel panorama dell'editoria musicologica internazionale. Si tratta di una raccolta di dodici saggi in italiano e inglese, curati egregiamente da Massimiliano Sala e W. Dean Sutcliffe. Il titolo del volume richiama l'adeguata disposizione d'animo di chi si avvicina alla figura del musicista. Non importa se si lavori alla scrivania o allo strumento, se si voglia comprendere lo 'spirito' della sua musica o restituirne la 'lettera', in ogni caso ci si deve preparare a un'avventura, affascinante ed emozionante quanto incerta e pericolosa. Quasi tutto ciò che ha a che fare con Domenico Scarlatti ha dell'avventuroso: la filologia, l'ermeneutica, la biografia, l'interpretazione storica e musicale, finanche la cronologia. Diversi saggi raccolti nel volume in esame ci fanno comprendere che questa particolarità scarlattiana non è dovuta solamente a una precaria situazione delle fonti documentarie e musicali, ma origina nella produzione stessa di un compositore che dimostra una capacità straordinaria, tanto più in un'epoca musicale dominata dal gusto italiano, di aprirsi alle culture altre, di contaminarne le espressioni e di pervenire così a esiti che infrangono gli orizzonti di attesa. ... Grazie anche a questo volume di pregio, l'avventura scarlattiana continua. (Federico Celestini)

Musical Words - Music Art Literature - 12/03/2009
... Domenico Scarlatti Adventures potrebbe essere visto come una grande appendice al volume di Sutcliffe, o meglio, come l'inizio di una nuova era di studi che ha la propria radice in The Keyboard Sonatas... Questa affermazione concorda anche con l'opinione di studiosi autorevoli quali Giorgio Pestelli e Andrea Coen che, recensendo la monografia di Sutcliffe, ne hanno evidenziato il grande gap interpretativo e la pregnante svolta applicativa dello studio. Esattamente quanto abbiamo rilevato per il nostro volume, e di tale cammino ne captiamo la vocazione alla prosecuzione.
Un viaggio nel viaggio: potremmo correggere così, dunque, l'affermazione iniziale di questo scritto. (Andrea Barizza)

Book News Inc. - August 2008
This collection of essays ... compile 12 case studies on Scarlatti's works, examining the discovery of a new cantata, improvisation in his keyboard works, the sonatas, and other topics such as the composer's relationship with Princess María Bárbara ...

Altri utenti hanno acquistato anche: