Home » Libri » dm016

Catoni, Sergio - Viciani, Franco
Il canto lirico nella tradizione italiana. Esperienze e segreti della tecnica vocale


Prezzo: € 20.95




Condividi: Facebook Twitter



Condividi: Facebook Twitter

Dettagli prodotto

Autore: Sergio Catoni (1920-1997) - Franco Viciani
Anno ed.: Seconda edizione 2007
Collana: Teoria e Didattica della Musica
Pagine: pp. 116
Formato: 150x215 mm
Rilegatura: Brossura (copertina morbida)
ISBN: 978-88-8109-459-2
Codice: DM 16

Descrizione

Sergio Catoni fu un grande maestro di canto. Iniziò a insegnare in età matura, ma la sua conoscenza della tecnica vocale, la sua capacità di serbare chiarissimi i principi e la pratica della scuola italiana del belcanto – ormai da molti dimenticata –, la sua acutissima intelligenza didattica e la sua profonda umanità ne fecero in breve tempo uno dei più richiesti insegnanti di canto di Firenze e della Toscana. Da lui venivano allievi anche da altre parti d’Italia e del mondo; ebbe fra gli altri un gruppo di studenti giapponesi, cui era giunta notizia di questo maestro tanto modesto nel tratto quanto efficace nell’insegnamento.
La memoria della maestria e della personalità di Sergio rimane tuttora viva nella mente dei suoi allievi e amici. Parlando con alcuni fra i suoi ex-allievi, ora in carriera come cantanti lirici o insegnanti di canto, ho ricavato impressioni della loro esperienza con il maestro Catoni: tutte le testimonianze sono improntate a gratitudine e a grande ammirazione, non solo per la profonda competenza, ma anche per la capacità di adattare i principi del ben cantare alle caratteristiche di ciascun allievo. Tutti ricordano come il maestro portasse gradualmente a sviluppare appieno le potenzialità vocali di ciascuno senza forzature o artifici innaturali. Aveva inoltre una grande capacità di infondere tranquillità e serena consapevolezza in chi andava a studiare con lui.
Fu per non veder andare perduta tanta sapienza vocale, interpretativa e pedagogica che negli anni novanta presi a recarmi ogni tanto a casa di Sergio per cercare di carpire e fissare su carta, attraverso una serie di conversazioni informali, il succo della sua esperienza di cantante e di maestro. Non dimenticherò mai il piacere che questi incontri mi procuravano. Essi furono al tempo stesso un’occasione di conversare amabilmente con un vecchio amico e di poter raccogliere il testimone di un’antica saggezza per trasmetterne gli aspetti salienti alle più giovani generazioni, che non avevano avuto il beneficio di recepire direttamente e sperimentare su se stesse, come Sergio aveva fatto, i segreti della grande tradizione italiana del canto lirico. (Franco Viciani)

Altri utenti hanno acquistato anche: